martedì 24 marzo 2009

PIANTE AROMATICHE E MARGHERITINE


Primavera!!! O almeno è quello che sta cercando di fare, dal momento che l'arietta fresca e pungente sembra non volerci abbandonare. Ieri sono uscita vestita un po' troppo leggera e sono dovuta rientrare a casa al piu' presto perchè assalita da brividini, nonostante la sciarpa fosse ben chiusa intorno al collo.
Il mio piccolo angolo verde, sul balconcino di casa, si sta risvegliando dal torpore invernale e giorno dopo giorno le piante da fiore stanno donando macchie di colore e allegria.
Come sempre non mancano le piante aromatiche decorative e utili per la cucina. Adoro il profumo del timo, che utilizzo spesso nei risotti e del rosmarino per le carni. Al "condominio verde" manca ancora un profumato piantino di basilico e un morbido e vellutato piantino di salvia. Mi piace prendermi cura delle piante la mattina, mi rilassa e mi risveglia lentamente. Avete anche voi una piccola famigliola verde sul vostro balcone?

23 commenti:

  1. Ci ho provato l'anno scorso ad avere qualche piantina aromatica, ma i terrazzini di Milano non sono "veri" terrazzi, e quest'anno con le impalcature e i tendoni per rifare la facciata purtroppo è impossibile anche solo avvicinarsi al terrazzo! Se hai la possibilità dovresti provare a mettere la menta che scaccia gli insetti e le zanzare e regala profumo ad ogni movimento!La tua foto mette proprio voglia di primavera...quella vera però!!Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia le adoro, non vedo l'ora di piantare il basilico!!!!!

    RispondiElimina
  3. Paola io mi vergogno un po' a dirti che cosa ho combinato!... non ho il pollice verde, le uniche piante aromatiche che resistono in giardino sono il rosmarino, la salvia, l'origano e l'alloro... 4 settimane fa ho comprato il timo e l'erba cipollina, ancora sono nei loro vasini di plastica e resistono! due settimane fa ho preso il timo limonato e la maggiorana, anche loro sono sempre nei loro vasini, ma ieri mi sono accorta che stanno morendo per mancanza di acqua.... la maggiorana un po' si è ripresa, ma il timo limonato mi sa che non ce la fa!
    sono una frana... sbadata... smemorata ecc ecc....
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola! Anche qui ancora fa freddino sai??
    Io ho qualche piantina eh già!
    Anche io timo, rosmarino e salvia. Non vedo l'ora che arrivi il periodo per il basilico perchè mi piace troppo in cucina.
    Vorrei prendermi anche la mentuccia e lavanda a dire il vero.
    Carina la foto!!

    RispondiElimina
  5. Bello il tuo orticello! Sul mio mini balconcino sono sopravvissute all'inverno rosmarino, timo e salvia. L'erba cipollina e l'origano stanno rimettendo fuori tenere foglioline... quest'anno vorrei provare anche a piantare il prezzemolo... chissà!!

    RispondiElimina
  6. meravigliose le piante aromatiche!!
    il mio balcone ne è stracolmo!!
    le uso moltissimo in cucina!
    su tutte adoro il timo, il suo aroma!!!!
    in marocco un ragazzo mi ha regalato un bel po del loro timo, ha un profumo molto particolare, chissà se riuscirò a piantarlo?!:)
    bacioni!!!

    RispondiElimina
  7. Ma che bell'orticellazzo che ti sei creata!!! che brava sei.. io per le piante son proprio negata :-))))

    RispondiElimina
  8. spatafrulli24 marzo, 2009

    che brava sei!! Io non ho il pollice verde l'unica cosa che mi da soddisfazione è il basilico.
    baci baci

    RispondiElimina
  9. ti capisco perfettamente , anch'io esco sul mio balcone e mi rilasso tra le mie piante, ancora i ciclamini fioriscono e le dimorfoteche sono sbocciate in massa in un tripudio di azzurro-violetto, le aromatiche ancora no, la mia salvia è defunta (?) il rosmarino cresce e il peperoncino ha messo due fogliette, speriamo che il colpo di coda dell'inverno non le faccia soffrire troppo ! ciao reby

    RispondiElimina
  10. ciao, vagando tra i blog ti ho trovata. che bella foto! ho anch'io l'angolo delle aromatiche, ma non è così in forma :)
    Verrò ancora a trovarti.

    RispondiElimina
  11. che meraviglia!! è bellissimo avere questi angolini aromatici!! sono utilissimi oltretutto!! bacini!

    RispondiElimina
  12. ciao Paola, che belle le tue piantine!! Non sai quanto ti invidio... è da anni che provo a combinare qualcosa sul mio balconcino ma ogni anno fallisco miseramente... posso tranquillamente dire di non possedere nessun dito verde... figuriamoci il pollice! Così il mio balcone sembra sempre più un cimitero di piante.
    Certo però che qualche dritta non mi spiacerebbe, anzi! Magari una volta che hai voglia e tempo ci posti qualche "trucco del mestiere"? Ciao cara, a presto e ancora complimenti per i tuoi splendidi vasetti!

    RispondiElimina
  13. Ciao Paola complimentiio non ho il tuo pollice verde,mi associo alla richiesta di Francesca per avere qualche dritta.

    RispondiElimina
  14. Purtroppo il mio "pollice nero" riesce a far morire anche le piantine finte :-( ma anche se da noi il 21 nevicava proprio ieri ho notato il pesco in fiore ed ho pensato: ecco la primavera :-) Baci Laura

    RispondiElimina
  15. E' vero, le piantine alleggeriscono le giornate! Credo che anch'io me ne prenderò cura quando andrò a vivere a casetta nuova!

    RispondiElimina
  16. hai ragione...nonostante il sole fa di nuovo freddo...bellissime le tue piantine...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  17. Ma ciao carissima!!! grazie per essere passata a trovarmi mi ha fatto molto piacere!!! ti lascio un attimo e guarda qua che meraviglia il tuo "condominio verde", hai proprio ragione il basilico non può mancare, io lo adoro e d'estate tiene pure lontane le zanzare :-) Adoro il pesto e spero di leggere in futuro sul tuo blog come si fa visto che ci sono diverse scuole di pensiero in merito, e poi così provo la tua ricetta, eh eh.. Un bacione!!! DAny

    RispondiElimina
  18. per la prima volta in vita mia ho provato a piantare del basilico... vedremo! dita incrociate!

    RispondiElimina
  19. La natura che si risveglia, e nuove piantine da coccolare, una delle meraviglie della nuova stagione!!!

    RispondiElimina
  20. Già!!!
    E' arrivato il tempo di far fiorire il balcone con tanti bei fiori e aromi!!!
    Magari questo fine settimana lo faccio pure io!!!
    Un bacio Ery

    RispondiElimina
  21. anche io ho fatto scorta di aromi e l'erba cipollina che quest'inverno era morta ora è rinata nel suo vaso baciato dal sole... che bello vedere che tutto si risveglia :-)
    ciao ELy

    RispondiElimina
  22. Ciao!!! Il tuo blog è stata un'ottima scoperta per me e Romeo! Anche io adoro le piante aromatiche e sto aspettando che il tempo si stabilizzi un pò per andare a farne una bella scorta in serra! Questo perchè ogni anno si ripete lo stesso teatrino: in primavera si fanno grandi acquisti di piantine nuove e rigogliose che puntualmente arrivano malmesse già all'inizio dell'estate, poi col caldo infernale di luglio e agosto le poverelle se ne stanno intorpidite e mosce in attesa di riprendersi alla sera quando qualcuno si ricorda di annaffiarle.... Potrei dire che non ho il pollice verde ma la realtà è che sono svogliata e non le curo! Però mi piacciono tanto le piante e sono sicura che prima o poi proverò anche io la soddisfazione di vedere rinascere qualcosa di cui mi sono occupata con dedizione!
    Ciao!
    Fra

    RispondiElimina
  23. Beh io sono veramente fortunata! Ho un bel giardino quindi non manca una grossa aiuola con salvia, rosmarino, timo (che ha invaso tutto, prato compreso) erba cipollina, menta, maggiorana e nell'orto, d'estate, ben curato da mio suocero, basilico, prezzemolo e ogni altra verdurina.
    Ovviamente d'inverno il mio frezeer straripa di ogni bendidio!

    RispondiElimina

Ciao! Sarò felice di leggere un tuo commento o un semplice saluto.
Se non hai un blogger account clicca su nome/url e lascia un segno del tuo passaggio.